About Luciano Armeli Iapichino

This author has not yet filled in any details.
So far Luciano Armeli Iapichino has created 6 blog entries.

SEMANTICA DI UN SENTIMENTO. VIAGGIO NELLE TERRE DELL’AMORE

Una premessa doverosa: l’amore? Un fenomeno senza principi, senza tempo né spazio, per cui l’essere umano non detiene le strutture intellettive atte a definirlo. Una di quelle dimensioni che, nella sospensione di giudizio, rientra, probabilmente parigrado, tra quelle cosiddette “metafisiche”. Mille definizioni possibili, disparate, come i punti di vista che lo caratterizzano, e, parimenti nessuna. [...]

Di | sabato, 11 marzo, 2017|I Libri, Il libro|1 Commento

Mengele, il medico nazista, e gli angeli della morte oggi

Ci sono crimini nel vecchio libro della storia dell’uomo, annidati nella coscienza di ognuno, che, oltre i giorni della memoria, della ricorrenza e delle celebrazioni, varcano i confini della latenza e dell’inconscio, ritornano sotto forma di pensieri funesti e inquietano la quotidianità del vivere e l’apparente serenità dell’anima. E ci sono nomi che pronunciarli implica [...]

Di | lunedì, 23 gennaio, 2017|L'Opinione|1 Commento

Quando Mark Twain dissacrò Dio che aveva dissacrato l’uomo

Mark Twain è noto per aver raccontato al mondo le avventure personali e quelle dei suoi compagni di scuola sulle rive del Mississippi e dell’America, attraversata dai battelli, degli anni cinquanta dell’800. Il prepotente Tom, la zia Polly, la timida Becky, il cattivo Joe il Pellerossa, il volgare Huck Finn, protagonisti de Le avventure di [...]

Di | lunedì, 9 gennaio, 2017|L'Opinione|3 Commenti

Dacia Maraini, l’umile lezione di una nobildonna siciliana

Una donna silenziosa … … di un silenzio costruttivo fatto di un ascolto spirituale, attento, velato, verso l’ambiente che la circonda, i suoi interlocutori, prima di accendere le polveri della sua anima travagliata, celata dietro la gentile e umile avvenenza: questa è Dacia Maraini. Sì, proprio lei, ottant’anni di energia, di esperienze, di traumi e [...]

Di | giovedì, 29 dicembre, 2016|L'Opinione|0 Commenti

Il lungo inverno della coscienza nazionale

C’erano, migliaia di anni fa, le glaciazioni, lunghissimi periodi in cui l’avanzare dei ghiacciai istaurava una sorta di “condizionamento coatto” nella vita delle specie viventi sino a latitudini vicine all’equatore. Inverni interminabili che paventavano lunghi letarghi senza risvegli, la scomparsa di specie animali, una mobilità limitata e, in generale, una condizione di remissività che vincolava [...]

Di | lunedì, 12 dicembre, 2016|L'Opinione|0 Commenti

Il ruolo degli intellettuali ai tempi del “colera” sociale

L’intellettuale, oggi … Un riferimento o un fantasma? Una bussola o una sagoma priva d’identità? Un ruolo necessario della piramide sociale o una panchina sradicata, un emarginato, l’invisibile per definizione? Ai posteri l’ardua sentenza? No! Nella società dell’oggi, quella anestetizzata dalla congiuntura economica in primis, dall’avanzata del “baratro materialista” in secundis, dal “nulla spirituale” in [...]

Di | giovedì, 9 giugno, 2016|Attualità|1 Commento