ZAFFERANA ETNEA, POLEMICHE AL CALOR BIANCO. CI SCRIVE IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

Dopo le dimissioni di nove consiglieri comunali di Zafferana Etnea che hanno causato la decadenza del Consiglio, ma non del sindaco Alfio Russo e della giunta, e in seguito alle motivazioni addotte ieri dagli stessi (che abbiamo pubblicato integralmente), riceviamo oggi la seguente lettera del presidente del Consiglio comunale Salvatore Sapuppo:  Al di là di [...]

Di | martedì, 21 novembre, 2017|Attualità|0 Commenti

PATERNO’, SUL PIEDE DI GUERRA I 600 LAVORATORI DEL CALL CENTER “QE'”

Manifesteranno “a oltranza” dal prossimo 22 novembre se non verranno riconosciuti i loro diritti di lavoratori dell’ex call center Qè di Paternò (Catania), composto da seicento persone che hanno perso l’occupazione a causa della “gestione scriteriata e truffaldina” (così si legge nella comunicazione inviata alle massime autorità nazionali e regionali) della società fallita che gestiva [...]

Di | martedì, 21 novembre, 2017|Attualità|0 Commenti

ZAFFERANA ETNEA, TERREMOTO POLITICO. IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO: “DELUSIONE”

“Sono profondamente deluso dalle dimissioni dei nove consiglieri di Zafferana Etnea. Non c’era motivo di arrivare ad un gesto così clamoroso che ha comportato la decadenza dell’intero consiglio. Anziché confrontarsi, discutere e continuare ad amministrare hanno preferito scappare via”. Questo il commento del presidente del Consiglio comunale di Zafferana dopo avere appreso la notizia delle [...]

Di | martedì, 21 novembre, 2017|Attualità|0 Commenti

“E’ IL CATANESE SANTAPAOLA IL SUCCESSORE DI RIINA”

È la mafia catanese quella più accreditata a prendere il posto dei Corleonesi, con l’ottantenne Nitto Santapaola pronto a sostituire dal carcere Totò Riina e a dominare uno scacchiere non solo siciliano, ma nazionale e internazionale, dove è necessaria una mafia in doppiopetto, che parla possibilmente l’inglese, che abbia modi suadenti e diplomatici, e che [...]

Di | martedì, 21 novembre, 2017|Attualità|1 Commento

PALERMO, ARRESTATI 27 MAFIOSI. SI STAVANO RIORGANIZZANDO “ELETTORALMENTE”

Blitz antimafia dei carabinieri del Ros e di quelli del Comando provinciale di Palermo: 27 gli arresti eseguiti in queste ore nei confronti di affiliati alla famiglia mafiosa di Santa Maria di Gesù. Le indagini hanno consentito di individuare anche i vertici della cosca, nominati dagli "uomini d'onore" attraverso un vero e proprio meccanismo elettorale. [...]

Di | martedì, 21 novembre, 2017|Attualità|0 Commenti

ZAFFERANA ETNEA (CT). SI DIMETTONO IN 9, DECADE IL CONSIGLIO, RESTA IL SINDACO

Azzerato a Zafferana Etnea (Catania)  il Consiglio comunale per le dimissioni di ben nove componenti che sostengono la maggioranza del sindaco Alfio Vincenzo Russo: si tratta di Ignazio Coco, Chiara Guglielmino, Sergio Alampo, Graziella Torrisi, Vincenzo Tropea, Vera Leonardi, Rosaria Barbagallo, Mario Bonaiuto e Carmelo Torrisi. Le dimissioni dei nove consiglieri decretano la decadenza del [...]

Di | martedì, 21 novembre, 2017|Attualità|0 Commenti

PER BERLUSCONI CONTO ALLA ROVESCIA VERSO SENTENZA STRASBURGO

Era il 27 novembre 2013 quando Berlusconi veniva estromesso da palazzo Madama. Ora inizia il conto alla rovescia per capire l'esito del ricorso presentato contro l'applicazione della legge Severino. Il Cavaliere in settimana non verrà a Roma. Dovrebbe recarsi di nuovo a Merano dove ha sede il centro benessere già visitato diverse volte dall'inizio dell'estate. A Strasburgo andranno i [...]

Di | lunedì, 20 novembre, 2017|Attualità|0 Commenti

SICILIA, IL GIP REVOCA ARRESTO DEPUTATO CATENO DE LUCA. “GRAVI INDIZI”

Il gip di Messina ha disposto la revoca degli arresti domiciliari per il neo deputato regionale Cateno de Luca, accusato di evasione fiscale sostituendo la misura con quella interdittiva del divieto di esercizio di posizioni apicali negli enti coinvolti nell'inchiesta. Per il giudice sussistono i gravi indizi di colpevolezza di De Luca ma si sarebbero [...]

Di | lunedì, 20 novembre, 2017|Attualità|0 Commenti

CENTRALE EOLICA GOLFO GELA, “INTERESSI ECONOMICI. PRESENTEREMO ESPOSTO”

“Siamo convinti che nel progetto della mega centrale eolica nel Golfo di Gela ci siano stati inadempienze, superficialità e interessi economici che hanno pesato in maniera determinante sull'intera vicenda. Per questo presenteremo  un esposto alla magistratura per valutare se esistono i presupposti per aprire una inchiesta”. È deciso Silvio Scichilone del movimento “No Peos” di [...]

Di | domenica, 19 novembre, 2017|Attualità|0 Commenti