About Barbara Contrafatto

This author has not yet filled in any details.
So far Barbara Contrafatto has created 109 blog entries.

RIFIUTI, CATANIA BENE COMUNE CHIEDE DIMISSIONI ASSESSORE D’AGATA

Il movimento Catania Bene Comune (Cbc) chiede le dimissioni dell'assessore alla Nettezza urbana del Comune di Catania ed accusa la giunta guidata da Enzo Bianco di "avere miseramente fallito". "L'amministrazione Bianco - scrive il movimento - ha avuto 5 anni per consegnare a Catania un nuovo sistema di gestione dei rifiuti. Un fallimento che sta [...]

Di | mercoledì, 14 febbraio, 2018|Attualità|0 Commenti

CATANIA, BANDA DEL FURTO SVALIGIAVA LE VILLE DELLA PROVINCIA

Svaligiavano le ville di Zafferana Etnea, Mascalucia, San Giovanni la Punta e Nicolosi (Catania) utilizzando autovetture sempre diverse per camuffare la loro attività, ma le indagini dei carabinieri della Tenenza di Mascalucia hanno smascherato il piano e - in esecuzione di una ordinanza cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Catania su richiesta del Pm [...]

Di | mercoledì, 7 febbraio, 2018|Attualità|0 Commenti

DELL’UTRI RESTA IN CARCERE. I GIUDICI CITANO PROCESSO TRATTATIVA

Dunque Marcello Dell’Utri resta in carcere. Il Tribunale di Sorveglianza di Roma ha deciso oggi motivando con un secco no la richiesta di scarcerazione avanzata dai difensori dell’ex parlamentare, aggiungendo – particolare non secondario – la richiesta di condanna a 12 anni di reclusione avanzata in questi giorni dalla Procura di Palermo nel processo trattativa [...]

Di | martedì, 6 febbraio, 2018|Attualità|0 Commenti

ALLA MOGLIE DEL PM DI MATTEO IL PREMIO “MADRI DELLA COSTITUZIONE”

Anna Galatolo, moglie del magistrato antimafia Nino Di Matteo, riceverà l’8 marzo a Catania il prestigioso premio “Madri della Costituzione” istituito dalla fondazione “La città invisibile”, “per evidenziare – questa la motivazione – contro ogni forma di occultamento e di strumentale riduzionismo, il significativo sacrificio delle famiglie e delle donne in particolare, che sono prossime [...]

Di | sabato, 3 febbraio, 2018|Attualità|2 Commenti

CATANIA, SEQUESTRATA COCAINA DEL VALORE DI 150 MILA EURO

Un chilo e 400 grammi di cocaina per un valore di 150mila Euro, sono stati sequestrati dai carabinieri di Catania che hanno arrestato nella flagranza un catanese di 33 anni, incensurato, poiché ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, il cui commercio serve al clan mafiosi per aumentare gli introiti derivanti dal traffico [...]

Di | giovedì, 1 febbraio, 2018|Attualità|0 Commenti

L’ADESIONE DI LEOLUCA ORLANDO AL PD. L’ATTACCO DI GUARNERA

"Caro Luca, ieri ho appreso della tua adesione al PD e, a caduta, di coloro che fanno parte del tuo 'cerchio magico". Inizia così la lettera aperta che un ex dirigente della "Rete", l'avvocato catanese Enzo Guarnera, scrive tramite facebook al fondatore del movimento Leoluca Orlando, attuale sindaco di Palermo, in cui esprime il suo [...]

Di | lunedì, 29 gennaio, 2018|Attualità|0 Commenti

CATANIA, UN UOMO SI SUICIDA SULLA SUA AUTO. IN CORSO INDAGINI

Questa mattina a Catania, in via Roberto Giuffrida Castorina, nei pressi del centro commerciale "Vulcania", un uomo di 64 anni si è tolto la vita con la sua pistola dopo che, a bordo della sua auto, aveva posteggiato nella piazza antistante. I motivi che avrebbero portato al suicidio sono al vaglio degli inquirenti. Sulla Fiat [...]

Di | sabato, 27 gennaio, 2018|Attualità|0 Commenti

SOCIETA’ CIVILE, NUOVE ACCUSE A SGARBI. “MUSUMECI DEVE CACCIARLO”

Chiedono a tutti – cittadini, associazioni e giornalisti liberi – “uno sforzo nel diffondere la petizione e per informare su quanto sta accadendo. I cittadini che credono in un’altra Italia, diversa da quella di Sgarbi, Musumeci, Micciché e Berlusconi, non si arrendono perché le Istituzioni non sono ‘cosa loro”. C’è un pezzo di Società civile [...]

Di | martedì, 23 gennaio, 2018|Attualità|0 Commenti

“NON C’E’ LIMITE ALL’INDECENZA DI SGARBI”. 26MILA FIRME CONTRO DI LUI

"Non c’è più limite all’indecenza e alla vergogna. Vittorio Sgarbi, che già avrebbe dovuto essere rimosso da tempo per le frasi pronunciate contro Nino Di Matteo, accusato ignobilmente di avere tratto vantaggio da un terrificante piano di attentato ai suoi danni, continua la sua campagna contro i pochi simboli credibili di legalità rimasti in un [...]

Di | mercoledì, 17 gennaio, 2018|Attualità|0 Commenti